Un mare di Libri, 16-17-18 giugno 2017

Pieno di grazia un festival che sa mettere a tema l’umano

Buongiorno, sabato 17 giugno 2017!

Non splende il sole, oggi, in Romagna…eppure, ci si può tuffare lo stesso, al mare.
O meglio, si possono cavalcare le onde spumeggianti di “Un mare di Libri”, manifestazione dedicata alla lettura per ragazzi.

Il festival compie il decimo anno di vita -alla faccia che i giovani non sono attratti dalla magia della letteratura!- e celebra il suo compleanno con una programmazione ben nutrita di eventi.
 
Per questa giornata sono previsti laboratori, giochi curiosi, denominati simpaticamente “Stati d’animo”; interviste ai partecipanti e agli addetti ai lavori; coffe break con gli autori, proiezioni di film, incontri con personalità di rilievo quali Janne Teller, autrice quanto mai necessaria ai giorni nostri, perché capace di colpire dritto al cuore dei lettori, attraverso storie asciutte e drammaticamente tangibili.
 

Se fossimo in guerra, come reagiremmo, alla devastazione?
Su quali certezze ci aggrapperemmo, pur di sopravvivere?
Sono interrogativi importanti, questi, che ci invitano a ritrovarci uniti, a riscoprirci umani.
E, allora, non c’è cosa più gradita che stringerci, una volta arrivata la sera, intorno al focolare della biblioteca Gambalunga, lasciandoci coccolare dalle fiabe della buonanotte sussurrateci all’orecchio dalla voce calda ed aggraziata di Alessia Canducci.
 
Sì, a “Un mare di libri” naufragare è assai dolce, ed assai utile!
Per maggiori info: www.maredilibri.it

Lascia un Commento